18 Maggio 2019 - La villa di Livia a Prima Porta

La villa di Livia a Prima Porta

La villa di Livia fu costruita nel 39/38 a.C. su strutture repubblicane.
Poggia su una terrazza artificiale dominante il Tevere e come tutte le ville suburbane era destinata all’otium e al riposo.
Situata all’incrocio tra la via Flaminia e la via Tiberina era abitata da Livia Drusilla, la terza moglie dell’imperatore Augusto.
La villa è composta da quattro settori: il quartiere privato, quello di rappresentanza, il quartiere per gli ospiti e gli ambienti termali.
I testi antichi ne parlano come la villa ad gallinas albas … scopriremo il perchè insieme alla nostra archeologa.
E’ caratterizzata da straordinari ambienti che caratterizzano le domus e, al di sotto dei pavimenti crollati è tutt’ora visibile l’impianto per  l’aria calda che riscaldava gli ambienti termali e le vasche d’acqua.
Corridoi con mosaici a tessere bianche e nere, resti di affreschi, strutture murarie ben conservate, ma anche il sapiente allestimento realizzato durante il recente restauro, ne fanno un luogo veramente unico.
Le pitture parietali che rivestivano il ninfeo furono asportate  nel 1951-1952 a cura dell’Istituto Centrale del Restauro  a causa dei danni provocati della seconda guerra mondiale: adesso sono conservati  al Museo di Palazzo Massimo.
Nell’ Antiquarium posto all’ingresso dell’area archeologica sono esposti i reperti più significativi rinvenuti nel Sito.

Nessun commento »

Lascia un commento

25 Maggio 2020

Coupon “Distanziati 2020”

Nel rispetto delle disposizioni vigenti per evitare al massimo ogni forma di “avvicinamento” abbiamo pensato per il nuovo inizio di ripartire con una promozione:
1 coupon da 3 visite a 20 €
1 coupon da 7 visite a 50 €

Coupon valido 12 mesi
Acquista subito il tuo coupon

distanziati 2020

Leggi tutto