Viaggi per i Soci

Continueremo ad organizzare i nostri viaggi in modo che non ci siano eccessive costrizioni e verrà garantita la più completa sicurezza, rispettando le norme vigenti per la nostra e vostra tutela.

l pullman GT  che utilizzeremo è sanificato  secondo i migliori standard sanitari ed a bordo, tutti i passeggeri dovranno indossare sempre la mascherina ffp2.
Viaggeremo in pullman con il numero di persone ridotto per poter stare distanziati.

 

 

 

Vicenza e la fortuna del Palladio

La fortuna del Palladio è legata a Vicenza, la città dove conobbe il suo mentore e mecenate…ma adesso sicuramente  la fortuna di Vicenza è legata al Palladio|
Siamo nel Rinascimento, il periodo in cui la cultura classica è alla base di tutto e Palladio con le sue linee semplici, le proporzioni equilibrate e il recupero di Vitruvio è diventato famoso e ricercato.
Palladio ha progettato diverse ville, ognuna in armonia con la natura circostante: ne visiteremo alcune, scelte tra le più caratterizzanti.
A Vicenza oltre al Palladio entreremo nella “filosofia” di una città che ha istituito una  Confraternita per salvaguardare la ricetta del suo baccalà!
Ci fermeremo anche a Thiene dove potremo interrompere tanta “palladianità” con una visita al castello, unico esempio rimasto di villa pre-palladiana.

Giovedì 29 Giugno: Arrivo a Padova in treno e visita di Padova
Venerdì 30 Giugno:
 Vicenza … oltre il Palladio
Sabato 1 Luglio: Ville Palladiane e Castello di Thiene
Domenica 2 Luglio: La famosa Malcontenta e Villa Pisani; rientro a Roma in treno da Padova

Details »

Leggi tutto

Sicilia orientale

La Sicilia orientale è quella parte di isola che si affaccia verso il mar Ionio…quella sovrastata dall’Etna!
Il vulcano che incombe maestoso su tutta la piana attira continuamento lo sguardo di chi si trova nelle vicinanze regalando un continuo spettacolo con le sue eruzioni spettacolari.
La presenza del vulcano si percepisce su tutto il territorio circostante, non solo domina il paesaggio ma lo caratterizza e ridisegna. La lava con il suo colore caldo e scuro domina ovunque, anche a ridosso del mare, con una costa nera e scogliosa: quel paesaggio delineato dal gigante Polifemo che scaglia in mare grandi cime rocciose per ostacolare la fuga di Ulisse.
Naturalmente i faraglioni sono, a onor del vero, il frutto di una intensa attività vulcanica  ma a noi piacciono i miti, e quindi ci piace pensare ad Aci Trezza come Xiphonia  la città greca dove Virgilio ed Ovidio ambientarono la storia d’amore tra una ninfa chiamata Galatea ed un pastorello chiamato Aci.
Catania, Siracusa, Noto sono i centri più importanti di questa parte della Sicilia e li visiteremo con uno storico dell’Arte del luogo che ci permetterà di entrare anche nel vivo delle tradizioni e della cultura locale.
I miti, le origini e tutta la parte archeologica invece ce le godremo con Sara che a Siracusa ha scavato e che quindi ci renderà “viva” tutta l’area.
Non mancherà la ricerca della granita perfetta…a Palermo non è stata trovata, ma si sa non è il luogo dove cercarla.
In questa zona siamo più vicini a Messina, “epicentro” della granita e quindi, forse,  avremo la nostra granita doc! 🙂

Venerdì 21 Aprile: Arrivo a Catania Aeroporto.  Appuntamento alle ore 13:30 e spostamento in pullman a Catania città per un giro in centro. Arrivo in Hotel a Siracusa, sistemazione e cena.
Sabato 22 Aprile:
La Sicilia barocca: Siracusa e Noto. 
Domenica  23 Aprile:
Piazza Armerina.
Lunedì 24 Aprile: Escursione sull’Etna e Taormina.
Martedì 25 Aprile: Siracusa archeologica e il seppellimento della S. Lucia di Caravaggio
Mercoledì 26 Aprile : partenza per Catania con visita a Palazzo Biscari e nel pomeriggio aeroporto per rientro a Roma

 

 

 

 


Details »

Leggi tutto

Milano: mostra Bosch e Museo del 900 (viaggio confermato)

Come non approfittare della grande mostra di Jheronimus Bosch al Palazzo reale di Milano ?
Con l’occasione passeremo due giorni nella splendida città soggiornando a Brera per poter “respirare” l’eco della “Montmartre” milanese. Un luogo sempre molto “vivo”  che  divenne il centro del mondo variegato di pittori, scrittori, scultori e amanti dell’arte dopo l’istituzione dell’Accademia e della Pinacoteca, alla fine del XVIII secolo.
E’ qui che nasce la Scapigliatura, ed è qui che transitano i protagonisti del ‘900: Brera era un crogiolo di idee innovative in una Milano che cercava di stare al passo con i tempi.
Dal mondo di Brera al Museo del ‘900 il passo è breve… termineremo qui la nostra passeggiata!
Visiteremo anche un gioiello nascosto tra le vie del centro, la chiesa di San Maurizio, un tripudio di colori e decorazioni che ci prepara già alle visioni oniriche di Bosch.
Ceneremo in una trattoria storica la “Trattoria milanese dal 1933” dove tradizione e qualità si sposano in pieno!

 

Sabato  4 Marzo: Museo del ‘900 in piazza Duomo
Domenica  5 Marzo: Chiesa di San Maurizio e mostra di Bosch Details »

Leggi tutto