20 agosto 2014

Passeggiata serale: la “giustizia” ai tempi del Boia

boia

Una passeggiata “piacevole” dedicata a fatti giudicati dai protagonisti meno piacevoli. Il percorso toccherà in particolare due luoghi in passato deputati alle esecuzioni capitali e avremo modo di transitare nei pressi di alcune delle più famose prigioni: il carcere di Tor di Nona, Corte Savella e Castel Sant’Angelo dove furono segregati personaggi famosi. Faremo un viaggio nel passato per ricordare il sistema della giustizia e come la società di un tempo convivesse con la paura della condanna a morte e della tortura. Ricorderemo insieme le vicende e gli affanni di personaggi noti come Giordano Bruno, “l’Astroliga della Lungara”, Artemisia Gentileschi, Cagliostro, ma anche di personaggi meno conosciuti, nonché le storie, certamente diverse, di coloro  che vivevano la morte e i tormenti dalla parte opposta: i boia e i confratelli della Misericordia. (clicca sulla foto per i dettagli)

22 agosto 2014

Passeggiata esoterica: Occultismo e spiritismo in epoca umbertina e non solo…

seduta-spiritica

Un percorso tra letteratura, poesia e cinema alla ricerca di luoghi, edifici e personaggi legati a misteriosi eventi. La neocapitale alla fine dell’Ottocento diviene centro di attrazione della cultura irrazionalistica della quale troviamo sorprendenti testimonianze in Pirandello, Capuana, D’Annunzio. Roma diventa  il centro di pratiche spiritiche con Medium e spiriti che affollano i salotti “bene”. Il fascino dello spiritismo si coniuga così con le magiche atmosfere nelle quali prende corpo la visionarietà poetica e medianica. (clicca sulla foto per i dettagli)

 

23 agosto 2014

Gli Ebrei romani: i romani più antichi di Roma (non solo Ghetto)

Una passeggiata serale nel  cuore  di Roma.  Toccheremo alcuni angoli tra i più  significativi della cultura ebraica, a cominciare da Trastevere dove si  contava  la maggiore concentrazione di ebrei. E’ qui che sorge la prima sinagoga, la più antica d’Europa, i cui resti sono ancora visibili. Sull’ altra sponda ci aspetta il luogo dove la concentrazione di ebrei  è stata sicuramente alta ma forzata: il ghetto.  Ne scopriremo la storia,  le tradizioni, i divieti, i precetti  ma anche le ricette caratteristiche. (clicca sulla foto per i dettagli)

28 agosto 2014

Passetto di Borgo Prigioni e Castel S. Angelo in notturna (posti esauriti: viene replicata il 4 Settembre)

Castel Sant’ Angelo apre le sue porte anche di notte e in questa occasione potremo accedere anche al suggestivo Passetto, ovvero il camminamento che i Papi si fecero costruire per avere un veloce collegamento tra il Castello e il Vaticano.  Molto suggestive sono anche le prigioni  dove tra gli altri furono segregati  Benvenuto Cellini e il conte di Cagliostro. Castel Sant’Angelo é uno dei monumenti più imponenti e suggestivi di Roma: il suo fascino sta nel custodire  tra le sue mura e i corridoi  ambienti suggestivi  ma soprattutto diversi, legati alle trasformazioni subìte nel corso dei secoli: da grandioso Mausoleo a roccaforte dei Papi; da cupa prigione a magnifica residenza con ambienti riccamente decorati. (clicca sulla foto per i dettagli)

29 agosto 2014

Passeggiata esoterica: Roma città dell’acqua e del fuoco

Fontana Tartarughe

Miti e misteri dell’urbe nata dal Tevere, alimentata da numerosi acquedotti e celebre per le sue fontane monumentali ed obelischi che sintetizzano la simbologia del matrimonio mistico fra sole e luna. Il percorso si snoda nel quartiere delle acque e del fuoco, fra Largo Argentina e Piazza Navona, laddove la simbologia graalica si manifesta nelle epifanie artistiche e mitologiche. (clicca sulla foto per i dettagli)

30 agosto 2014

Villa d’Este nella magica luce notturna

villa-deste

Il cardinale Ippolito II d’Este, governatore di Tivoli,  volle ricreare qui i fasti  delle corti di  Roma e Fontainebleau, così chiamò per decorare la villa i più noti artisti del momento ma soprattutto  ideò uno splendido giardino dove l’ingegneria idraulica, lo studio della prospettiva e la scenografia teatrale si fondono mirabilmente con il verde rigoglioso della natura e contribuiscono a creare innumerevoli giochi d’acqua. Approfitteremo dell’ apertura notturna per scoprire ma soprattutto  godere  delle fontane e del giardino nella suggestiva atmosfera creata dagli effetti della luce riflessa sull’acqua, che aggiunge ulteriori elementi di fascino ad uno dei giardini più belli del Rinascimento italiano. (clicca sulla foto per i dettagli)

2 settembre 2014

Casa dei Cavalieri di Rodi (Permesso speciale)

Casa CAvaliri Rodi

Straordinaria apertura della casa dei Cavalieri di Rodi,  la magnifica roccaforte che possiamo ammirare passeggiando lungo via dei Fori Imperiali. Sorge  su un antico convento costruito sul Foro di Augusto  completamente incorporato  nell’edificio realizzato per accogliere i Cavalieri dell’Ordine Ospitaliero di S. Giovanni di Gerusalemme, ovvero di Rodi o di Malta.  Potremo accedere alla quattrocentesca loggia affrescata da dove il panorama è certamente unico e alla cappella di San Giovanni Battista nonchè visitare i saloni  accuratamente restaurati dall’Orine dei Cavalieri di Malta  e arredati con con mobili d’epoca rinvenuti negli scavi. (Clicca sulla foto per i dettagli)

4 settembre 2014

Passetto di Borgo e Castel S. Angelo in notturna (ultima opportunità prima della chiusura)

Castel Sant’ Angelo apre le sue porte anche di notte e in questa occasione potremo accedere anche al suggestivo Passetto, ovvero il camminamento costruito  per  avere un veloce collegamento tra il Castello e il Vaticano.  Molto suggestive sono anche le prigioni  dove tra gli altri furono segregati  Benvenuto Cellini e il conte di Cagliostro.  Quest’anno sarà visitabile anche le Mole, il mulino risalente al tardo Cinquecento per la guarnigione di Castello. Castel Sant’Angelo é uno dei monumenti più imponenti e suggestivi di Roma: il suo fascino sta nella sua continua trasformazione: da grandioso Mausoleo a roccaforte dei Papi; da cupa prigione a magnifica residenza con ambienti riccamente decorati. (clicca sulla foto per i dettagli)

6 settembre 2014

La Roma Sotterranea: Sepolcro di via Statilia (Permesso Speciale)

Via Statilia

Un complesso di quattro sepolcri allineati scoperto nel  1916, durante i lavori per l’allargamento di Via di Santa Croce in Gerusalemme. Siamo tra la fine del I sec. a.C. e gli anni iniziali del I sec. d.C. e come spesso accade  luogo funebre ci  racconta tanto della vita di chi vi è stato poi seppellito.  Sulle facciate delle tombe si conservano i bassorilievi con i busti dei defunti, decorazioni e iscrizioni con i nomi dei proprietari e le loro disposizioni testamentarie.

 

 

7 settembre 2014

Villa d’Este a Tivoli (con biglietto d’ingresso gratuito)

Villa_d_Este

Il cardinale Ippolito II d’Este, governatore di Tivoli,  volle ricreare qui i fasti  delle corti di  Roma e Fontainebleau, così chiamò per decorare la villa i più noti artisti  del momento ma soprattutto  ideò uno splendido giardino dove l’ingegneria idraulica, lo studio della prospettiva e la scenografia teatrale si fondono mirabilmente con il verde rigoglioso della natura e contribuiscono a creare innumerevoli giochi d’acqua. Approfitteremo dell’ apertura notturna per scoprire ma soprattutto  godere  delle fontane e del giardino nella suggestiva atmosfera creata dagli effetti della luce riflessa sull’acqua, che aggiunge ulteriori elementi di fascino ad uno dei giardini più belli del Rinascimento italiano. (clicca sulla foto per i dettagli)

 

7 settembre 2014

Villa Adriana con biglietto d’ingresso gratuito

villa-adriana

Villa Adriana è una villa immensa e di grande suggestione costruita da Adriano come sua residenza imperiale dove il lusso trionfa come espressione stessa del potere. Adriano ha una personalità molto versatile ed è un grande appassionato di architettura per cui il complesso monumentale  riprende l’iconografia tradizionale  con atrio, tablinio, triclinio ecc. ma  il tutto viene trasformato in qualcosa di grandioso e i ninfei, padiglioni e giardini  si alternano secondo una distribuzione del tutto inusuale.(clicca sulla foto per i dettagli)