9 luglio 2015

Passetto di Borgo e Castel S. Angelo nell’apertura serale

Castel Sant’ Angelo apre le sue porte anche di sera e in questa occasione potremo accedere al suggestivo Passetto, ovvero il camminamento costruito  per  avere un veloce collegamento tra il Castello e il Vaticano,  sempre chiuso durante il giorno.  Molto suggestive sono anche le prigioni  dove tra gli altri furono segregati  Benvenuto Cellini e il conte di Cagliostro.  Quest’anno sarà visitabile anche le Mole, il mulino risalente al tardo Cinquecento per la guarnigione di Castello. Castel Sant’Angelo é uno dei monumenti più imponenti e suggestivi di Roma: il suo fascino sta nella sua continua trasformazione: da grandioso Mausoleo a roccaforte dei Papi; da cupa prigione a magnifica residenza con ambienti riccamente decorati.

Leggi tutto

10 luglio 2015

Passeggiata esoterica: la magia del Campidoglio

CAmidoglio

Da Romolo a Michelangelo e Piranesi la magia del Campidoglio fra Tevere e Nilo: miti, antichi culti e leggende svelano il volto nascosto della città eterna. Dal Campidoglio ai Fori imperiali, un percorso simbolico fra architettura, archeologia e arte nella suggestiva illuminazione notturna.

 

Leggi tutto

11 luglio 2015

Mostra: Barocco a Roma. La Meraviglia delle Arti

barocco

A Roma una mostra sul Barocco…certo, dove se non a Roma?
Attraverso le opere esposte, alcune provenienti dai  più autorevoli musei del mondo, potremo percorrere l’evolversi del linguaggio barocco, dagli inizi del Seicento, con l’arrivo a Roma dei pittori bolognesi, alla elaborazione dell’estetica barocca sotto Urbano VIII, alla caratterizzazione in senso teatrale e scenografico della città di Roma, fino al 1680, anno della morte di Gian Lorenzo Bernini, dopo la quale la scena romana muta grazie alla presenza di artisti emergenti come Maratta e il Gaulli. L’esposizione non solo presenta la pittura, la scultura e l’architettura, ma anche le cosiddette arti minori con mirabili opere dell’arredo domestico, realizzati secondo gli indirizzi del nuovo stile.

Leggi tutto

12 luglio 2015

Coppedè: dove l’arte s’incontra con l’esoterico

Varcando la soglia dal grande arco su via Tagliamento si entra in un’isola incantata dove il tempo sembra essersi fermato e dove  le palazzine dalle fogge particolari ci evocano ricordi di un mondo fatato. Coppedè ci ha lasciato un vero e proprio gioiello urbanistico dove gli elementi floreali del liberty si intersecano con suggestioni di origine spagnola ma anche con una serie di simboli architettonici ed esoterici.

Leggi tutto

18 luglio 2015

Passeggiata serale: Cortigiane “oneste”

Nel  Cinquecento Roma era già chiamata “terra di donne”. Vi giungevano da ogni parte d’Italia e anche dall’estero, giovanissime, di piacevole aspetto, accompagnate dalle rispettive madri che ne gestivano l’avvenenza, scegliendo ricchi clienti tra i rampolli delle casate dell’Urbe e con essi la certezza di poter condurre una vita agiata.
In una “frizzante” passeggiata che da Piazza Farnese ci porterà  alla chiesa di Sant’ Agostino, scopriremo fatti e “fattacci” della corte papale del Rinascimento.

 

 

Leggi tutto

24 luglio 2015

Museo della Moneta alla Banca d’Italia (Permesso speciale)

IV.45 - Lire 100 in oro di Vittorio Emanuele III (1931),

Nella sede  della Banca d’Italia, in via Nazionale  è stato creato un Museo della moneta.  Sono esposte tavolette di origine mesopotamica (circa 40), monete riguardanti un arco temporale molto ampio, dal periodo greco all’età moderna (circa 800 in oro, argento, rame e mistura), oltre a 450 banconote e documenti cartacei, il tutto appartenente a collezioni di proprietà della Banca. Un’esposizione museale che riguarda ben 5000 anni di storia e che consente di apprezzare, oltre ai diversi livelli di arte numismatica, il ruolo che la moneta ha svolto nelle diverse fasi della storia economica, nonché l’importanza assunta dall’Italia nell’antichità e nel periodo medievale.  Un ulteriore nucleo di monete di particolare rilevanza riguarda le emissioni in oro degli stati moderni,  con particolare attenzione alla nascita del sistema moderno del Franco/Lira;  sistema adottato in Italia nel 1862.
La visita è a numero chiuso e la prenotazione deve pervenire entro il 7 Luglio completa degli estremi di un documento.

Leggi tutto

25 luglio 2015

Villa d’Este nella magica luce notturna

villa-deste

Il cardinale Ippolito II d’Este, governatore di Tivoli,  volle ricreare qui i fasti  delle corti di  Roma e Fontainebleau, così chiamò per decorare la villa i più noti artisti del momento ma soprattutto  ideò uno splendido giardino dove l’ingegneria idraulica, lo studio della prospettiva e la scenografia teatrale si fondono mirabilmente con il verde rigoglioso della natura e contribuiscono a creare innumerevoli giochi d’acqua. Approfitteremo dell’ apertura notturna per scoprire ma soprattutto  godere  delle fontane e del giardino nella suggestiva atmosfera creata dagli effetti della luce riflessa sull’acqua, che aggiunge ulteriori elementi di fascino ad uno dei giardini più belli del Rinascimento italiano. 

Leggi tutto

26 luglio 2015

Palazzo Chigi di Ariccia (compreso il Parco)

parco-chigi

Uno dei Palazzi più belli e completi che abbiamo.  Acquistato dai Chigi,  nella seconda metà del ‘600 fu trasformato in una fastosa residenza barocca.  Il progetto architettonico fu realizzato dal Bernini e per arredarlo i Chigi negli anni vi fecero convogliare gli arredi e le collezioni dei loro vari Palazzi, soprattutto quelli del famoso Palazzo di Piazza Colonna. Per la sua grande  bellezza è stato scelto da Luchino Visconti per girare la famosa scena del ballo nel Gattopardo e ancora oggi è spesso utilizzato come set cinematografico. Il Parco è stato definito da Stendhal “il più bel bosco del mondo” ma oltre alla folta vegetazione vi possiamo ammirare tra le altre cose l’Uccelliera e il Sepolcro di Simon Mago.

Leggi tutto

29 luglio 2015

Passeggiata serale: “Misterise presenze tra di noi”

Una passeggiata ad “alto profilo culturale”, che sicuramente ci indurrà a meditare ogni qualvolta ci sentiremo sfiorare da un soffio di vento gelido… perché il vento freddo è sintomo  di FANTASMA!
Scopriremo i vicoli e gli angoli dove si celano, appaiono, bivaccano: e se in questa passeggiata non riusciamo a vederli potete riprovare in ore e tempi più appropriati.  Incontreremo  personaggi noti e meno noti da Beatrice Cenci a mastro  Titta, dai diavoli del Pantheon alla carrozza infuocata di donna Olimpia, ma soprattutto passeremo un paio d’ore … in “piacevole” compagnia .
(passeggiata solo esterna; non è prevista lì entrata al Castello)

Leggi tutto

30 luglio 2015

I Fori Imperiali baciati dalla luna

Fori Imperiali

Una suggestiva passeggiata in uno dei luoghi che più ci invidiano al mondo: i Fori imperiali.
Inizieremo la nostra passeggiata dalla Piazza del Campidoglio in modo da goderci l’affaccio sul Foro Romano per poi raggiungere via dei fori Imperiali dove si possono ammirare i maestosi resti del Foro di  Cesare, Augusto e Nerva  per terminare con  il foro di Traiano e la sua grandiosa colonna che completa la grande area  monumentale dei Fori Imperiali. (Passeggiata in esterna non è previsto l’ingresso nei siti archeologici)

Leggi tutto

1 agosto 2015

David LaChapelle: il grande fotografo in Mostra a Palazzo delle Esposizioni

La chapelle

Il grande fotografo americano David LaChapelle nel 2006 viene a Roma e visita la Sistina privatamente: un’esperienza impressionante! Tutta la sua arte ne è sconvolta. Da questo momento denuncia la corsa al consumismo e la caduta di valori universali quali l’alleanza tra i popoli e la pietà, nonchè l’attaccamento spasmodico ai beni materiali.  Il grande fotografo parla di passione  e vizi della società contemporanea e ne mette a nudo i vari aspetti.
Sono esposti anche alcuni capolavori degli anni precedenti al “Diluvio”: ritratti di celebrità del mondo della musica, della moda e del cinema, scene con tocchi surrealisti basati su temi religiosi, citazioni di grandi opere della storia dell’arte e del cinema.

Leggi tutto